Solare Termico e Produzione di Acqua Calda

Solare termico il modo più immediato, semplice ed economico per sfruttare l’energia Solare consiste nel produrre Acqua Calda. Ora, se consideriamo che proprio per fruire quotidianamente dell’acqua calda consumiamo parecchia energia elettrica e/o gas (ci basti pensare quanto incide nell’ammontare della nostra bolletta dell’Energia Elettrica il consumo effettuato dal solo scaldabagno), il nostro interesse nei riguardi del Solare Termico diviene quasi automatico; ancor di più se prendiamo atto del fatto che la tecnologia del Solare Termico è oggi perfettamente consolidata e garantisce un risparmio sempre più notevole.

Il sistema Solare Termico ci permette di scaldare un serbatoio d’acqua dalla capacità variabile ; a partire da un minimo di 100 litri (uso Familiare o Domestico) fino ad arrivare a grandi serbatoi per uso Condominiale, Aziendale, Ospedaliero, Alberghiero, etc.

Esistono ad oggi diverse tipologie d’impianti solari finalizzati alla produzione di acqua calda. In linea generale, un impianto solare termico medio è solitamente costituito da:

  • Collettore
  • Serbatoio di Accumulo = raccoglie l’acqua man mano che viene riscaldata ed è isolato termicamente
  • Circuito di collegamento ( fra collettore e serbatoio di accumulo )
  • Serbatoio ( o Vaso ) di Espansione = tende a contenere l’eventuale dilatazione termica del fluido riscaldato
  • Connessione ad un possibile sistema ausiliario = in genere a piccole caldaie ( a gas o elettriche ) pronte ad dare un apporto nel caso in cui necessiti supplire al Solare Termico
  • Dispositivi di Check e Sicurezza